giovedì 16 aprile 2009

Kinder colazione più casalinga



E' casalinga...quindi è più buona e genuina!

Ingredienti per la brioche:

200 g di farina manitoba
130 g di farina ai cinque cereali o farina integrale o misto di farine che avete in casa
70 g farina 00
3 tuorli
80 g di zucchero
1 cucchiaino di cacao amaro (5-6 g)
2 cucchiaini di caffè solubile (io ho usato il nescafè)
130 ml di latte + 30 ml
1 cucchiaino di sale
50 g di amido
50 g di panna
50 g di burro
1 dado di lievito di birra (25 g)
1 bustina di vanillina
Per la versione col lievito naturale bisogna usare 120 g di lievito madre e diminuire la quantità di manitoba a 150 g, il latte a 110 ml e usare solo 4-5 g di lievito di birra.

Ingredienti per la farcitura:

200 ml di panna
120 g di latte condensato
20 ml di latte
2 cucchiaini di caffè solubile
1 cucchiaino di cacao
Ingredienti per la decorazione:
zucchero a velo e pochissima acqua.

Procedimento:

sciogliere il Nescafè e il cacao nei 30 ml di latte intiepidito. Sciogliere anche il lievito nel latte leggermente intiepidito.Mescolare l'amido e le altre farine, fare una fontana e in essa mettere tutti gli ingredienti della brioche compreso il latte, il caffè e il latte col lievito. Impastare molto facendo diventare la massa bella lucida (se non si impasta bene la crosta verrà croccante) e chi ha l'impastatrice sarà agevolato nel lavoro.Stendere l'impasto in una teglia rettangolare che abbia le dimensioni di circa 18 cm per 24 cm e lasciare lievitare in ambiente tiepido (max 28°-30°) ed umido coperto da pellicola per non far seccare la superficie. Il mio è lievitato in circa 6 ore.Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 25 minuti. Far raffreddare bene.
Per la crema: riscaldare i 20 ml di latte e sciogliervi il nescafè e il cacao e poi metterlo in frigo a raffreddare bene. Montare a metà la panna ed unirvi il latte e caffè raffreddati e finire di montare. Unire il latte condensato e farlo inglobare.Dividere la brioche in tre parti e farcirla con la crema ottenuta. Avvolgere la Kinder con la pellicola e farla riposare per qualche ora.Decorare poi con una glassa fatta con lo zucchero a velo bagnato con pochissima acqua, usando una siringa con beccuccio tondo piccolo.Basterà disegnare delle linee parallele e creare, con uno stuzzicandenti le lineette piccole perpendicolari e far asciugare prima di tagliare le porzioni.

21 commenti:

Lory ha detto...

E finalmente ti rivedooooooooooo!!!!! Era oraaa!!!!
Bentornata briossona mia!!
Bacioni :-)

marsettina ha detto...

mamma quanto tempo ma ritorni alla grandeee

Scarabocchio ha detto...

Grande rientro in campo della mitica, unica, ineguagliabile Briossa!

Ma dov'eri finita? :)

amry ha detto...

un grande ritorno!!!

Carmen ha detto...

wow sono identiche grazieeeeee per la ricetta

may26 ha detto...

(^_^) ciao ,complimenti sembra quella originale bravissima (^_^) alla prossima

Chiara ha detto...

che belli!!!son venuti benissimo, identici all'originale, anche meglio!
ho segnato la ricetta, sono proprio curiosa!
a presto!

fantasie ha detto...

Complimenti per la colazione "più casalinga" identica a quella non casalinga!

elisa ha detto...

Questa la provo di sicuro....devessere deliziosa!!! a presto

Pupina ha detto...

Maddai, che spettacolo!
A me non piace molto la kinder cereali, ma mi ha sempre incuriosita l'idea di farla in casa (e soprattutto incuriosiva molto i golosi di casa).
Sono venute perfette!

Barbara ha detto...

Ciao,ho fatto oggi la kinder,è venuta bene a parte il fatto che in cottura si è seccata un po.Ho tagliato l'esterno e dentro è morbidissima.Il sapore è identico,la crema è un po chiara quindi la prossima volta metterò + cacao e caffè e casomai un po di orzo.Se posso faccio le foto appena la taglio.Grazie della ricettona.
Barbara.

Anonimo ha detto...

Ciao, la tua ricetta è fantastica. Vorrei sapere piu o meno quante merendine si ottengono con queste quantità!

carlo ha detto...

Scusate ma io non ho capito due cose:
i cucchiaini sono quelli da caffe o sono cucchiai normali ?
la panna per l'impasto deve essere montata a meta' come quella del ripieno ?
Grazie

carlo ha detto...

ciao abbiamo appena fatto l'impasto per la Kinder ma ci sorti dei dubbi:
la panna per l'impasto deve essere montata o liquida
i cucchiaini si intendono cucchiai da tavola o cucchiaini da caffe' ?

briossa ha detto...

Carlo, i cucchiaini sono i cucchiaini da caffè, altrimenti avrei scritto cucchiai. La panna che si mette nell'impasto non va montata. Questo impasto deve essere lavorato tantissimo, deve diventare molto elastico.

tina ha detto...

ciao sono tina ho girovacato un pò ma la tua ricetta dl kinder brioss gira dovunque quindi...la titolare della ricetta sei tu,ma veniamo a noi sul blog dolci e salate tentazioni si e detto di tutto e di più,e mi dispiace per lei....Ma io le voglio chiedere con la planetaria come quando tempo impasto e che gancio ci vuole?l'ho comprata pochi mesi fa e non sono tanto pratica?grazie per la risposta

briossa ha detto...

@Tina, potresti dirmi in quali blog l'hai vista?
Quando ho fatto questa ricetta non avevo ancora il Kenwood, quindi tutto a mano fino a quando non mi sono accorta che era bello in corda. La rifarò col Ken e metterò i tempi.

briossa ha detto...

@Tina, ora guardando bene ho notato che tu su Dolci e salate tentazioni parlavi dei Kinder brioss e non delle Kinder colazione più.

tina ha detto...

sono tina scusami per la svista ma non era dolci e tentazioni salate.... scusami e appena lo ritrovo ti faccio sapere scusami ancora tanto ma ti facciom i complimenti li ho fatti stamani e siono buonissimissimi scusami ancora

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

ciao briossa ....
finalmente sono riuscita a capire chi e la vera artista di questa deliziosa kinder ...giravo per internet per cercare la ricetta della kinder briosc e internet mi ha dato questa ricetta qui "della kinder colazione più" che solo adesso vedo che e la tua perchè e la stessa ricetta non ricordo però dove l avevo vista in quanto mi ero segnata su un foglio volante le dosi e che non ho potuto citare la fonte... e questo mi spiace moltissimo...
e ancora oggi sono alla ricerca di una ricetta simile alla kinder briosc e mi ha portato qui da te dalla tua kinder colazione più
però posso rimediare inserendo il tuo link nel mio post della kinder colazione
lia

K a ha detto...

Cara Briossa io ti devo ringraziare tantissimo!!!! La ricetta è fantastica, il tuo blog è bellissimo e le ricette pratiche e accurate.
Ho fatto la Kinder cereali (la preferita dai miei figli) come indicato apportando solo due minime modifiche:
- avevo un preparato per pane ai cinque cereali già connettente lievito ( in 100 g ne ho calcolati c.ca 5 per cui ho usato solo 20 g aggiuntivi)
- ho utilizzato 110 g di zucchero al posto degli 80
Per il resto, esattamente 6 ore di lievitazione e cuocendo in forno a vapore esattamente 25 m a 180 anche la superficie era bella morbida :)))
La prossima volta uso la pasta madre, che ho sempre per fare pane e pizza.
Mi piacerebbe mandarti la foto.
GRAZIE ANCORA!

La prossima volta